Nella gamma di frigoriferi combinati proposta da Whirlpool ce n’è una dedicata a tutti coloro che hanno bisogno di una notevole spazio su cui contare ma per svariati motivi preferiscono il frigorifero da incasso a quello da accosto.

La serie si chiama Everest e garantisce fino al 33% di spazio in più rispetto ad un combinato tradizionale. Inoltre questa notevole cubatura è ulteriormente esaltata da un sistema di ripiani e contenitori interni gestibile in modo molto flessibile, capace quindi di adattarsi alle diverse dimensioni e forme degli elementi da conservare.

Ma attenzione: questo spazio interno in più non comporta l’utilizzo di mobili particolari o fuori misura. Everest è incassabile nelle normali colonne frigo standard delle cucine componibili.

Oltre alla notevole capienza, questi apparecchi hanno caratteristiche di prim’ordine. Innanzi tutto sono dotati della tecnologia 6° Senso Fresh Control che consente la regolazione ottimale del grado di umidità interna prolungando la vita dei nostri alimenti fino a 5 volte di più; poi , grazie al dispositivo StopFrost, evitano la formazione di brina e ghiaccio nel reparto freezer.

Sul fronte del risparmio energetico, scegliendo le versioni di classe A++ il risparmio di energia arrival al 40% rispetto ai combinati da incasso tradizionali (confronto effettuato su apparecchi della stessa Whirlpool).