#CasaConviene, #BonusMobili per giovani coppie che consente di detrarre dall’Irpef la somma spesa per i mobili dell’abitazione principale acquistata nel 2015 o 2016, anche senza ristrutturazione.

Acquistando i mobili per un importo complessivo non superiore a € 16.000 e richiedendo il rimborzo nella dicharazione dei redditi ( 730 o modello unico ), il 50% dell’importo verrà rimborato in 10 anni con rate di pari importo.

Non sono compresi in questa agevolazione i grandi elettrodomestici, i tendaggi, i complementi d’arredo. Questo Bonus Mobili non è cumulabile con quello generale legato alle ristrutturazioni.

Per usufruirne vanno soddisfatti i seguenti requisiti: almeno uno dei componenti la giovane coppia non deve aver compiuto i 35 anni d’età o compierli al massimo nel corso del 2016, la giovane coppia deve essere coniugata o convivente more uxorio da almeno tre anni, l’immobile acquistato deve essere quello destinato ad abitazione principale della coppia.

L’acquisto dei mobili può anche essere effettuato da uno solo dei componenti la coppia, se destinato ovviamente all’abitazione comune.

Per maggiori informazioni andare su www.casa.governo.it